Le orchidee spontanee del Gargano


La Natura del Gargano di Matteo Perilli

Link


http://alain.bonny.pagesperso-orange.fr/  ALAIN BONNY LA NATURA E LE ORCHIDEE D'EUROPA


https://www.flickr.com/photos/139202359@N02/  PERILLI MATTEO FLICKR



http://www.giros.it/http://www.giros.it/  GIROS
http://www.giros.it/forum/index.php  Il forum del GIROS

Link

L'impollinazione


Le Orchidee ingannano gli insetti impollinatori

Dopo una analisi sull’inganno delle orchidee nei confronti degli insetti impollinatori, alcune considerazioni sull’impollinazione e sugli insetti, specie-specifico del genere Ophrys

L’impollinazione nelle orchidee è opera esclusiva degli insetti (impollinazione entomofila). A seconda del genere però gli insetti interessati e soprattutto i meccanismi messi in atto dalle orchidee per attirarli, quasi sempre ingannandoli,  cambiano. Una moltitudine di sistemi ingegnosi si trovano fra le orchidee tropicali ma anche le nostre orchidee  usano stratagemmi molto interessanti. Le appartenenti al genere Cephalanthera,  sono delle “ingannatrici visuali” per i loro impollinatori. Mancando infatti di nettare contano sulla loro somiglianza con altri fiori nettariferi (Fabacee o Labiate) per attirare gli insetti. Se vengono visitate da insetti di dimensioni adeguate, principalmente imenotteri (grosse api solitarie), il poco spazio disponibile  fra ginostenio e ipochilo obbliga  gli insetti, quando si ritirano, a strusciare con il torace sullo stimma viscoso; l’antera proietta i pollinodi sul dorso viscoso dell’insetto che possono entrare in contatto con lo stimma del successivo fiore visitato dall’insetto. Questi fiori mancano della raffinatezza nei meccanismi di attrazione degli insetti, tipica di altri generi, e quindi la maggior parte delle Cephalanthera fruttificano poco e si propagano principalmente per via vegetativa. Qual’è invece il meccanismo che permette alle Serapias, sprovviste anche loro di nettare di attirare gli impollinatori? All’interno dello stretto “tubo” formato dall’ipochilo concavo e dal casco (unione di petali e sepali) la temperatura è di 1-3 °C più alta che all’esterno. Un gran numero di specie diverse di imenotteri (api e vespe solitarie) sono state osservate soggiornare all’interno di questi fiori durante un temporale, una giornata fredda o una notte. Se le dimensioni sono adatte la loro testa viene a contatto con i pollinodi e questi vi restano attaccati fino al momento di visitare un altro fiore operando l’impollinazione. I fiori della Spiranthes spiralis sono impollinati da insetti, generalmente apidi o ditteri, secondo un meccanismo assai evoluto che favorisce efficaciemente la fecondazione incrociata. I fiori freschi hanno il perianzio (insieme di petali e sepali) così stretto attorno al ginostenio che l’insetto può difficilmente raggiungere il nettare alla base del labello; durante questi tentativi urta il rostello e riceve i pollinodi. Dopo il prelievo dei pollinodi il rostello si raddrizza lentamente, il labello si divarica e si apre l’accesso allo stimma. L’insetto, carico di pollinodi, visita un’altra spiga, cominciando dai fiori inferiori che sono i primi a sbocciare, e se questi sono stati già visitati può raggiungere il nettare e i pollinodi che porta vengono a contatto con lo stimma; l’insetto sale ancora lungo l’infiorescenza, trova fiori freschi di cui non può raggiungere il nettare e si carica di nuovi pollinodi che porterà sui fiori di un’altra pianta. Nel genere Orchis i modi di attrazione degli insetti sono diversi ed ancora poco conosciuti. Nel gruppo di O. coriophora i fiori sono odorosi (emanano un fortissimo odore di vaniglia) e abbondantemente provvisti di nettare e vengono visitati da un gran numero di insetti alla ricerca di cibo; tutte le altre Orchis o non hanno nettare o non lo rendono disponibile per gli insetti. O. morio ed O. mascula prive di nettare hanno fiori con una forma che ricorda quelli con nettare (sperone, superficie di atterraggio, macule) delle labiate e delle papilionacee e i giovani insetti inesperti le visitano impollinandole. O. ustulata ha evoluto un meccanismo di impollinazione altamente specifico che coinvolge un grosso dittero. Questo è attirato dal colore del casco e si posa testa in basso sul bocciolo più in alto nella spiga fiorale e poi tramite peli sensori sensibili al nettare esplora i fiori venendo a contatto con i ciuffi papillosi  presenti sul labello appena sbocciato. Tutto questo sembra scatenare una reazione nell’insetto che divarica il casco, spinge il suo apparato boccale verso lo sperone dove tutta la struttura è perfettamente adattata ai suoi pezzi boccali e importa i pollinodi. Nonostante lo sperone non produca mai nettare l’insetto continua la visita degli altri fiori. O. ustulata è così adattata a questo insetto che non attira nessun’altra specie. In O. militaris si ha un processo analogo solo che i ciuffi presenti sul labello stimolano delle setole addominali di api e calabroni che si posano con la testa diretta verso l’interno del labello. Il genere Ophrys è però sicuramente quello più evoluto, specializzato ed adattato. A volte la specializzazione è così estrema che ad essere attirata è una sola specie di insetto. Tutte le Ophrys vengono impollinate da insetti, più precisamente dai maschi, che attirano con inganni sessuali mimando stimoli olfattivi (feromoni), visuali e tattili usati dalle femmine della loro specie; l’inganno è tanto perfetto, i maschi tentano di accoppiarsi con il labello dell’orchidea (pseudocopula). Generalmente una specie di Ophrys attrae una o al più due specie di insetti diversi. Gli insetti maschi giovani che compaiono alcuni giorni prima delle femmine pattugliano incessantemente il territorio alla ricerca di femmine non fecondate che segnalano la loro presenza tramite feromoni. Si è scoperto che almeno cento sostanze odorose diverse vengono prodotte dalle Ophrys e sebbene nessuna sia un feromone stimolano comunque i maschi alla pseudocopula. Per quanto riguarda gli stimoli visuali si può dire che in alcune specie sono importanti mentre in altre sono secondari rispetto a quelli odorosi. Gli stimoli tattili entrano in gioco una volta che l’insetto è atterrato sul labello. Il più importante fra questi è l’orientamento dei peli del labello che mima quello dei peli sul torace della femmina. Nelle Pseudophrys l’insetto, che atterra con la testa verso la cavità stigmatica, toccando i peli si rigira, inizia la pseudocopula e i pollinodi si attaccano al suo addome. Nelle Euophrys l’orientamento dei peli fa sì che il maschio atterrato con la testa verso la cavità stigmatica inizi subito la pseudocopula portando quindi i pollinodi sul capo.Una pseudocopula può durare da qualche secondo fino ad un quarto d’ora ed in questo periodo i pollinodi si attaccano al maschio. Generalmente dopo alcune pseudocopule i maschi diventano più smaliziati e cadono più difficilmente nel tranello dell’orchidea ma nel frattempo hanno già svolto il loro compito impollinando diversi individui.

Ulteriori informazioni

Gli ibridi tra Ophrys


Cause degli ibridi tra Ophrys

Cause degli ibridi tra Ophrys

Probabilmente gli ibridi tra le diverse specie di Ophrys e tra Pseudophrys e Euophrys si creano per diversi fattori, uno potrebbe essere quello di avere, a volte, l'insetto impollinatore in comune, il quale durante la copula fa giri su se stesso prima di entrare con la testa o con l'addome nella cavità stigmatica (ho osservato più volte questo fenomeno nel corso degli anni), quindi a volte durante i preliminari e l'elevato eccitamento può prelevare i pollinodi, sia con la testa che con l'addome e successivamente visitando una Ophrys di un'altra specie o sezione e ripetendo i giri su se stessa l'impollina. Altro caso osservato sul campo, il quale mi ha fatto riflettere tanto, è l'impollinazione ad opera di Andrena sp. su Ophrys sphegodes subsp. classica, dopo essersi posata sul labello e fatto diversi giri, preleva i pollinodi per via cefalica e successivamente, come impazzita ha fatto due virate velocissime posandosi sul labello di una Ophrys tenthredinifera che era a pochi centimetri, girando su se stessa parecchie volte, depositando il polline di O. classica nella cavità stigmatica di O. Tenthredinifera per poi velocemente ritornare su O. classica. In questi casi la fase di eccitamento rende l'insetto frenetico e quasi come impazzito e probabilmente fa creare ibridi tra specie diverse

Lista degli ibridi


Ibridi di Ophrys a - b

Lista ibridi di Ophrys del Gargano descritti.

COMBINAZIONE IBRIDO
NOME IBRIDO E AUTORE

Ophrys apulica x bertolonii
degiorgii RUGGIERO,BIANCO,MEDAGLI,D'EMERICO 1988

Ophrys apulica x biscutella
rossiniae MEDAGLI & TURCO 2011

Ophrys apulica x bombyliflora
resurrecta O. & E.DANESCH 1972

Ophrys apulica x brutia
trazzonarae ROMOLINI & SOCA 2014

Ophrys apulica x celiensis
xxxxxxx

Ophrys apulica x classica
sanctimarci PERILLI 2015

Ophrys apulica x conradiae
difesagrandeana D'ALONZO 2014

Ophrys apulica x cornuta
turrica

Ophrys apulica x garganica
coturii ROMOLINI & SOCA 2014

Ophrys apulica x gracilis
xxxxxx

Ophrys apulica x incubacea
franciniae P.BIANCO,P.MEDAGLI,S.D’EMERICO & L.RUGGIERO,
 yvonneae (Syn)

Ophrys apulica x lacaitae
delargeana nothosubsp. staraleana PERILLI 2016
Ophrys apulica x oxyrrhynchos celiensis
caliandri O. & E.DANESCH 1972

Ophrys apulica x parvimaculata
nociana

Ophrys apulica x tenthredinifera neglecta
salentina O. & E.DANESCH 1972

Ophrys archipelagi x bertoloniiformis
lupoi SOCA 2015

Ophrys archipelagi x biscutella
garganensis

Ophrys archipelagi x bombyliflora
semibombyliflora BERGON & E.G.CAMUS 1908

Ophrys archipelagi x fusca s.l.
turrium KOHLMÜLLER 1993

Ophrys archipelagi x garganica
manacorensis

Ophrys archipelagi x incubacea
geniezii SOCA 1997

Ophrys archipelagi x parvimaculata
ingaranensis

Ophrys archipelagi x sphegodes s.l.
trombettensis

Ophrys archipelagi x tenthredinifera
devillersiana

Ophrys bertolonii x bertoloniiformis
zonnoi SOCA 2015

Ophrys bertolonii x biscutella
salvatoris O. & E.DANESCH 1972

Ophrys bertolonii x bombyliflora
cataldii GÖLZ 1971

Ophrys bertolonii x brutia
vernacchiae SOCA 2014

Ophrys bertolonii x celiensis
passalacquae

Ophrys bertolonii x cornuta
littoralis J. & M.BALAZ 1989

Ophrys bertolonii s.l. x fusca s.l.
spuria G.KELLER (nom.nud.) (s.a. balearica x fusca)
Ophrys bertolonii x garganica
grottagliensis P. & C.DELFORGE
Ophrys bertolonii x incubacea
lyrata FLEISCHM. 1904,
 bilineata BARLA & SARATO 1898
Ophrys bertolonii x parvimaculata
gumprechtii O. & E.DANESCH 1972
Ophrys bertolonii x promontorii
couloniana P. & C.DELFORGE
Ophrys bertolonii x sicula
anxatina CONGEDO 2007
Ophrys bertolonii x sipontensis
perillii ROMOLINI & SOCA 2014
Ophrys bertolonii s.l. x sphegodes s.l.
pseudobertolonii MURR 1898,
 benacensis (Species),
 bertoloniiformis (Species),
 saratoi (Species?)
Ophrys bertolonii s.l. x sphegodes s.l.
saratoi (Species) E.G.CAMUS 1893
Ophrys bertolonii x tenthredinifera
kallista G.KELLER 1930/40,
 inzengae ( zh ) CES.,PASS. & GIB
 1867
Ophrys bertolonii x tenthredinifera neglecta
pantarosae
Ophrys bertolonii x tenthredinifera neglecta
pulsanoi SOCA 2015
Ophrys bertoloniiformis x biscutella
permutata O. & E.DANESCH 1972
Ophrys bertoloniiformis x bombyliflora
manganaroi SOCA 2015
Ophrys bertoloniiformis x garganica
Cantalupoi SOCA2015

Ulteriori informazioni

Lista degli ibridi


Lista ibridi di Ophrys b - f

Ophrys bertoloniiformis x incubacea
lorenzii SOCA 1997

Ophrys bertoloniiformis x lojaconoi
pagliae PERILLI 2015

Ophrys bertoloniiformis s.l. x lutea s.l.
opaca (nom.nud.?) G.KELLER 1930/40

Ophrys bertoloniiformis x promontorii
azurea H.BAUMANN & KÜNKELE 1986

Ophrys bertoloniiformis x sipontensis
xxxxxxxx

Ophrys bertoloniiformis x sphegodes
gelmii MURR 1898

Ophrys bertoloniiformis x tenthredinifera
daneschiorum P.DELFORGE 1988

Ophrys bertoloniiformis x tenthredinifera neglecta
??????

Ophrys biscutella x fuciflora
BEYERLE

Ophrys biscutella x garganica
??????

Ophrys biscutella x gracilis
??????

Ophrys biscutella x incubacea
xxxxxx

Ophrys biscutella x lacaitae
xxxxxx

Ophrys biscutella x parvimaculata
pizzulensis

Ophrys biscutella x promontorii
vernonensis O. & E.DANESCH 1972

Ophrys biscutella x sipontensis
cornelli O. & E.DANESCH 1972

Ophrys biscutella x sphegodes
boscoquartensis O. & E.DANESCH 1970

Ophrys biscutella x tenthredinifera neglecta
montis-angeli O. & E.DANESCH 1970

Ophrys biscutella xOphrys minipassionis
Ophrys xboscoquartensis nothosubsp. Difesae Perilli 2016

Ophrys bombyliflora x classica
??????

Ophrys bombyliflora x eleonorae
xxxxxxxx

Ophrys bombyliflora x fuciflora s.l.
rainei ? ALB. & JAH. 1908 (s.a. bomb. x incub.)

Ophrys bombyliflora x garganica
daunia H.BAUMANN & KÜNKELE

Ophrys bombyliflora x incubacea
cosana H.BAUMANN & KÜNKELE 1986

Ophrys bombyliflora x lutea s.str.
clapensis M.BALAYER 1989

Ophrys bombyliflora x parvimaculata
ozantina R.GENNAIO 2009

Ophrys bombyliflora x sipontensis
xxxxxxx

Ophrys bombyliflora x speculum
fernandii ROLFE 1918 (artif.)

Ophrys bombyliflora x sphegodes s.l.
hoeppneri RUPPERT 1933

Ophrys bombyliflora x sphegodes
araneobombyliflora (nom.nud.) G.KELLER 1930/40

Ophrys bombyliflora x tenthredinifera s.l.
sommieri E.G.CAMUS 1896,
 humbertii (Syn) MAIRE 1924

Ophrys bombyliflora x tenthredinifera neglecta
??????

Ophrys brutia x parvimaculata
buffaloriae ROMOLINI & SOCA 2014

Ophrys celiensis x incubacea
murgettensis SOCA 2000

Ophrys celiensis x parvimaculata
pugliana H.BAUMANN & KÜNKELE 1986

Ophrys cinnabarina x gracilis
xxxxxxx

Ophrys cinnabarina x lacaitae
montiscelanensis PERILLI 2015

Ophrys cinnabarina x tenthredinifera neglecta
xxxxxxxx

Ophrys classica x incubacea
????????

Ophrys conradiae x Ophrys lacaitae
????????

Ophrys corsica x lutea
sulphurea GENNAIO & MEDAGLI 2015

Ophrys corsica x sicula
calchasii ROMOLINI & SOCA 2014
Ophrys corsica x tenthredinifera neglecta
angelii SOCA 2015
Ophrys eleonorae x incubacea
tavignanensis
Ophrys eleonorae x lojaconoi
quitadamoi MEDAGLI & TURCO 2011
Ophrys eleonorae x speculum
sanctae-sofiae M.P.GRASSI & LIVERANI
Ophrys forestieri (lupercalis) x iricolor
eleonorae (Species)
Ophrys forestieri (lupercalis) x lutea s.str.
fraresiana LOWE,PIERRA & CRESPO
 2007
Ophrys forestieri (lupercalis) x speculum
eliasii SENNEN 1929
Ophrys fusca s.l. x garganica
--- GUMPRECHT 1970,
 gumprechtiana
Ophrys fusca s.l. x incubacea
braun-blanquetiana SOÓ 1929,
 corinthiaca HAUSSKNECHT 1899 (= ferrum-equinum ?

Ulteriori informazioni

Lista degli ibridi


Lista ibridi f - m

Ophrys fusca s.l. x iricolor
O.SCHWARZ 1934
Ophrys fusca s.l. x lutea s.l.
battandieri (Species) E.G.CAMUS 1908
Ophrys fusca s.l. x scolopax
enigmatodes (nom.nud.?) G.KELLER 1930/40
Ophrys fusca s.l. x speculum
fuscospeculum (nom.nud.) G.KELLER 1930/40 (s.a. forestieri x speculum)
Ophrys fusca s.l. x speculum
eliasii SENNEN 1928
Ophrys fusca s.l. x sphegodes
pseudofunerea SOÓ 1929
Ophrys fusca s.l. x sphegodes s.l.
Ophrys fusca s.l. x sphegodes s.l.
Ophrys fusca s.l. x tenthredinifera s.l.
sancti-leonardi O. & E.DANESCH 1972,
 = sanctis-leonis O. & E.DANESCH 1972
Ophrys garganica x incubacea
celani O. & E.DANESCH 1972
Ophrys garganica x lojaconoi
palladinoi SOCA 2015
Ophrys garganica x lutea
XXXXXXX
Ophrys garganica x parvimaculata
coulotii SOCA 2006
Ophrys garganica x promontorii
XXXXXXX
Ophrys garganica x sicula
XXXXXXX
Ophrys garganica x sipontensis
japygia
Ophrys garganica x speculum s.l.
XXXXXXX
Ophrys garganica x sphegodes
biancoae MEDAGLI,D'EMERICO & RUGGIERO
 1989,
 --- REINHARD 1969
Ophrys garganica x tarquinia
XXXXXXX
Ophrys garganica x tenthredinifera
surdii O. & E.DANESCH 1972
Ophrys garganica x tenthredinifera neglecta
?????????
Ophrys gracilis x incubacea
XXXXXXXX
Ophrys gracilis x lacaitae
fajarama PERILLI 2015
Ophrys gracilis x parvimaculata
XXXXXXXX
Ophrys gracilis x pinguis
XXXXXXXX
Ophrys gracilis x tenthredinifera neglecta
alburnica BÜEL & DANESCH 1972
Ophrys incubacea x lutea s.str.
piscinica
Ophrys incubacea x parvimaculata
pasquinae
Ophrys incubacea x promontorii
angelensis
Ophrys incubacea x sicula
mattinatellae KOHLMÜLLER 1993
Ophrys incubacea x sipontensis
dinovellae ROMOLINI & SOCA 2014
Ophrys incubacea x speculum
neokelleri SOÓ 1930/40,
 pantaliciensis R.KOHLMÜLLER,A.RIECHELMANN & M.SCHÖBINGER
 1991
Ophrys incubacea (sphegodes s.l.) x tenthredinifera
grampinii CORTESI 1904
Ophrys incubacea x tenthredinifera neglecta
manfredoniae O. & E.DANESCH 1972
Ophrys iricolor s.l. x lutea s.l.
RENZ leg.1932
Ophrys iricolor x lutea x tenthredinifera
pouyannei MAIRE 1931
Ophrys iricolor x tenthredinifera
? DENIS
Ophrys lacaitae x sphegodes
rasettii W.ROSSI & MINUT. 1989
Ophrys lacaitae x tenthredinifera neglecta
????????
Ophrys lojaconoi x INCUBACEA
xxxxxxxxxxxxx
Ophrys lojaconoi x sipontensis
xxxxxxxxxxxx
Ophrys lucifera x speculum
capoliverii FORBICIONI & FRANGINI 2011
Ophrys lutea x sicula
(Populations?)
Ophrys lutea x speculum
chobautii G.KELLER 1930/40 (artif.)
Ophrys lutea s.l. x sphegodes
balarucensis (nom.nud.) G.KELLER 1922
Ophrys lutea s.l. x sphegodes
quadriloba RCHB.F. or CAMUS 1908
Ophrys lutea x tenthredinifera neglecta
?????????
Ophrys lutea s.l. x tenthredinifera s.l.
personei CORTESI 1915,
 personii
Ophrys minipassionis x tenthredinifera neglecta
langobardensis PERILLI 2015
Ophrys montis gargani x Ophrys Tenthredinifera neglecta
xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

Ulteriori informazioni

Lista degli ibridi


Lista degli ibridi o - z

Ophrys oestrifera x tenthredinifera s.l.
baselicei
Ophrys parvimaculata x sphegodes
??????
Ophrys parvimaculata x tenthredinifera
laurentii O. & E.DANESCH 1972
Ophrys parvimaculata x tenthredinifera neglecta
xxxxxxx
Ophrys promontorii x sipontensis
xxxxxxx
Ophrys promontorii x sphegodes
terrae-laboris
Ophrys promontorii x tarquinia
xxxxxxx
Ophrys promontorii x tenthredinifera
campolati O. & E.DANESCH 1972
Ophrys sipontensis x tenthredinifera neglecta
bonnyiorum
Ophrys sipontensis x sphegodes
xxxxxxxxxxxx
Ophrys speculum x sphegodes s.l.
macchiatii E.G.CAMUS 1908
Ophrys speculum x tenthredinifera
heraultii G.KELLER ex SCHRENK 1971
Ophrys sphegodes x tenthredinifera neglecta
? BEYERLE
Ophrys sphegodes s.l. x tenthredinifera s.l.
etrusca ASCH. & GRAEBNER 1907
Ophrys tarquinia x Ophrys garganica
xxxxxxxxxx
Ophrys tarquinia x tenthredinifera neglecta
capalbioi ROMOLINI & SOCA 2014






Nuove combinazioni di ibridi Dal 2016 in poi…
Nome dell’ibrido e Autore
































































Ulteriori informazioni

Video


Contatore


0